Eccezioni personalizzate in C++ - Alessandro Barazzuol

Eccezioni personalizzate in C++

#include<iostream>
#include<string.h>

using namespace std;

//eccezione personalizzata
class ex
{
	private:
	char *msg;
	
	public:
	ex()
	{
		
	}
	ex(char* msg)
	{
	this->msg=new char[100];	
	strcpy(this->msg,msg);	
		
	}
	//*metodo che ritorna il messaggio dell'eccezione
     const char* what() const throw() {
        return msg;
    }
	
};


void fun()  
{
int n;

int y;
try
{
	cin>>n;	
    if(n==0)
	throw new ex("Divisione per zero, lanciata dalla funzione funz e gestita nella funzione");
 

}catch(ex *e)			
{
cout<<e->what();	
}


}

void fuunz() noexcept(false)
{
	int n;
	cin>>n;
	if(n==0)
	throw new ex("Divisione per zero ri-lanciata dalla funzione fuunz e gestita nel main");
	
}
int main() 
{
        //fun gestisce da sola le eccezzioni, per cui non serve gestirle nel main
        fun();	
		
   	
   	
   	    
   	    //fuunz non gestisce le eccezzione perchè le rilancia, per cui viene gestita nel main
   	    try
   	    {
   	    fuunz();	
		}catch(ex *e)
		{
		cout<<e->what();
		}
  
}