Char in C++ - Alessandro Barazzuol

Char in C++

Per poter comunicare in varie lingue è stato deciso di standardizzare il set di caratteri disponibili con il sistema UNICODE https://unicode.org/ CHE RACCOGLIE TUTTI I SIMBOLI POSSIBILI IMMAGINARI

Ora che abbiamo un unico contenitore per tutti i simboli bisogna decidere con quanti byte rappresentarli : 2 byte ? Alcune volte non bastano perché l’insieme dei simboli è talmente alto che alcune volte occorrono 6 byte.

Il problema è che alcune volte bastano 2 byte altre volte occorrono 6 byte

Per cui è nato la codifica UTF -8 che ha una codifica variabile a differenza della UTF-16 o 32 che sono fisse e usano rispettivamente 2 e 4 byte

UTF-8 è variabile a seconda della codifica utilizza da un minimo di 1 byte ad un massimo 4 byte per codificare i caratteri.

char c=’a’;

char c=” // sbagliato

char c=NULL;

for(int i=0;i<256;i++)
{
cout<<i<<” carattere#”<<(char)7<<“#\n”;
}